orologio.jpg

Capranica, Viterbo

Capranica si trova nella storica zona della Tuscia, che è l'antico nome dell'Etruria meridionale, la terra degli Etruschi e il cuore della più grande civiltà pre-romana.

Capranica acquisì influenza a partire dall'inizio del XIV secolo, quando la potente Famiglia degli Anguillara si insediò.

Gli Anguillara - Una nobile e potente famiglia. 

La situazione caotica causata dal trasferimento del Papato ad Avignone nel 1309 portò la famiglia degli Anguillara a trasferirsi a Capranica, dove Orso dell'Anguillara, Senatore di Roma, ospitò nel 1336 Francesco Petrarca - poeta del Rinascimento italiano considerato il fondatore dell'Umanesimo e una pietra miliare della letteratura italiana. La madre di Orso era un membro della potente famiglia degli Orsini che sposò un membro dei Colonna, portando in questo modo gli Anguillara a essere una delle più importanti famiglie romane.

petrarca.jpg

Francesco Petrarca

"amator pacis sine bellorum metu, inter bella securus non sine pacis desiderio."

Nel 1336, in un momento in cui maggiormente nel Patrimonio ribollivano gli odi di parte, Petrarca fu ospite di Orso e di sua moglie Agnese nel castello di Capranica dove il poeta descrisse il Conte come un uomo che "ama la pace, non ha paura della guerra; coraggioso in guerra, ma desideroso di pace. Secondo a nessuno per ospitalità, un buon consigliere, amorevolmente inclemente e severamente gentile verso i suoi parenti, conoscitore delle Muse e ammiratore di talenti.". Certo è che non ci volle molto affinché il poeta si legasse a Orso, che era un uomo di una cultura eccezionale e appassionato alla poesia.

Riferendosi a Capranica Petrarca disse: "…è una gradita sosta per la salubrità dell'aria e l'amenità dei paesaggi, con sorgenti, foreste, grotte, profonde valli, cervi, greggi, innumerevoli uccelli, ricchi alberi da frutto, raccolti e vigneti".


civita.jpg

Infinite esperienze

La bellezza della zona, l’antica via di pellegrinaggio, la vicinanza ai laghi vulcanici, parchi naturali, sorgenti termali e la sua comoda distanza da Roma - la Città Eterna (56km), Viterbo - la Città dei Papi (24km) - e dai piccoli borghi medievali, come Civita di Bagnoregio, (58km) con i loro paesaggi, tradizioni e culture unici, rendono Capranica e The Home In The Stone la vostra vacanza perfetta.


Fellini - La dolce vita.jpg

La Dolce Vita

Federico Fellini girò a Capranica diverse scene dei suoi famosi film Le Luci del Varietà (1950) e La Dolce Vita (1960). Il borgo di Capranica incarna infatti, per alcuni momenti eterni, nei film del regista, la quintessenza del paesaggio italiano.


dish.jpg

Un viaggio tra sapori

Da The Home In The Stone puoi iniziare il tuo viaggio per scoprire le prelibatezze enogastronomiche della Tuscia e assaggiare i piatti tradizionali e le loro reinterpretazioni nelle trattorie e nei ristoranti stellati come Danilo Ciavattini e La Parolina, i cui chef con i loro talenti stanno dando impulso a questo meraviglioso territorio ancora poco conosciuto.

Le persone che amano mangiare sono in assoluto le migliori.
— Julia Child

terme

Terme dei Papi

Rilassati e riacquista le forze durante il tuo soggiorno a The Home In The Stone visitando le Terme del Bulicame una sorgente di acqua sulfurea vicino a The Home In The Stone menzionata più volte nella Divina Commedia di Dante, e Terme dei Papi un centro benessere i cui bagni termali con proprietà curative durante il Medioevo furono visitati da una successione di Papi.